Cerca nelCerca nelsitosito

 
Rss notizie Laura Pausini
RSS notizie Laura Pausini

 

Seguici su
LauraViaggioConTe su Facebook




GallerieGalleriefotografichefotografiche

ConcertoConcertoche mi hache mi halasciatalasciata*_**_*

Eboli, 03/12/2009

 

 

Tutto è iniziato da un manifesto: LAURA PAUSINI 3 DICEMBRE PALASELE. Dovete sapere che io sono una grandissima fan della Pausini e conosco a memoria tutte le sue canzoni;  quindi la mia reazione è stata una lunghissima corsa fino alla banca, dove lavora mio padre, lui ha detto ”Se mi aiuti a mettere quei fascicoli in ordine alfabetico, se ne potrà parlare”.

 

Io torno a casa e inizio a metterli a posto, mezz’ora. Mio padre torna e ne parla con mia madre, un’altra condizione: quello doveva essere il regalo per Natale e per il mio onomastico. Io accetto, compro i biglietti e attendo. Il giorno del concerto non lo poteva rovinare NESSUNO.

 

Il concerto iniziava alle 21.00 ma io sono andata alle 18.35 precise per prendere un buon posto. La fila era immensa, ma non ci facevo caso perché ero troppo ansiosa.  Io e mio padre ci sediamo e aspettiamo. E’ stata l’ora più lunga della mia vita; e poi “Invece no”, calo telone e infine ecco LA GRANDE.

 

Ricordo che è stata una serata INCANCELLABILE, per 2 ore ho dimenticato tutto, c’ero solo io e la musica, la musica che adoro. Seguo i discorsi di Laura, urlo a squarciagola tutte le sue canzoni, solo “Surrender” che la cantavo inventando le parole. Il bello è che, alla fine del concerto, in radio si era sentito “Con la musica alla radio”.  Torno a casa alle 00.00 sapendo che quel giorno, sarebbe stato incancellabile.

 

Sara