Cerca nelCerca nelsitosito

 
Rss notizie Laura Pausini
RSS notizie Laura Pausini

 

Seguici su
LauraViaggioConTe su Facebook




GallerieGalleriefotografichefotografiche

Il mioIl mioconcerto aconcerto aDortmundDortmund

Dortmund, 27/05/2009

 

Vi racconto il mio giorno del concerto di Laura a Dortmund 27.05.2009

 

Sono partito da casa alle 12:00 con il treno da Francoforte e sono arrivato a Dortmund

 

Alle 15:00 sono andato al Hotel. Verso le 16:00 sono andato all’ Westfalenhalle dove c’erano molte persone. Davanti all’Westfalenhalle c’erano tanti italiani e anche tedeschi. C’erano Solo 3.500 spettatori, come ho letto dopo, le porte ci sono aperte alle 19:00, sono andato al mio posto, il concerto ha iniziato un po' in ritardo verso le 20:30. Eccola, arriva LAURA e io non ci posso credere a quello che sto vedendo, Laura dal vivo, sta cantando Invece No, il mio cuore batteva a 200 ero molto emozionato, è stato per me il primo concerto di laura, io ho cantato dall'inizio fino alla fine tutte le sue canzoni ad alta voce.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La voce di Laura mi faceva venire i brividi quando lei cantava. Mamamia che emozione questa donna è bellissima. Lei..Nella prima parte ci ha detto di essere molto contenta di essere in Germania e che non voleva andare via. Non condivide il parere della sua casa discografica di non andare in Germania!!!! Era molto carina, secondo me lei è stata molto sorpresa di noi, del suo pubblico tedesco/italiano! Lei come sempre sorridente e raggiante come sempre ha cantato e cantato.

 

 

 

 

 

 

 

 

Quando ha cantato "Primavera in Anticipo”, non so se voi avete già visto questo video su youtube, quando ha interrotto la canzone "Primavera in Anticipo" a causa di queste due ragazze che volevano cominciare una rissa.. la nostra Lauretta.....come sempre che professionalità. Arriva la fine del concerto erano le 22:45, lei ha cantato La Solitudine, non ci posso credere meno io, mi sono messo a piangere di gioia perche ho visto Laura per la prima volta, è stato un concerto meraviglioso per me. Anche adesso che scrivo questo racconto mi escono le lacrime.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Grazie Laura per queste emozione che mi dai

 

Tonino